· 

Come risolvere il problema del disco rigido esterno "Sola lettura" su Mac

mac-disco-solo-lettura

A volte quando colleghi un disco rigido esterno al tuo Mac Apple, troverai che è impostato in sola lettura. Ciò accade perché l'unità è formattata con il file system NTFS di Microsoft, che macOS non supporta per impostazione predefinita. Fortunatamente, è facile da risolvere. Esistono diversi modi per sbloccare un disco rigido esterno su un Mac, dalla riformattazione dell'unità all'installazione di software che consente di scrivere su volumi NTFS.

Per gli utenti più avanzati, esistono anche soluzioni più rischiose e più sperimentali.

1. Se l'unità è vuota

Se il tuo disco è vuoto, sei fortunato.

 

Puoi facilmente formattarlo in base alle tue esigenze e andare avanti.

 

Per iniziare, monta il disco sul tuo Mac, quindi apri Utility Disco.

 

Ora seleziona l'unità nella barra laterale e fai clic su Cancella.

 

L'opzione di formato che devi scegliere dipende da come intendi utilizzare l'unità:

  •  Backup di Time Machine: se prevedi di utilizzare l'unità per eseguire il backup del tuo Mac con Time Machine, ti consigliamo di formattare l'unità su HFS +. In Utility Disco, questo si presenta come Mac OS Extended.
  • Unità portatile: se stai cercando di creare un'unità portatile da utilizzare con il tuo Mac e altri sistemi operativi come Windows, scegli exFAT. Se lavori solo con Mac, puoi formattare l'unità su HFS con l'opzione Mac OS Extended o con il nuovo file system APFS.
  • Lavorare con dispositivi più vecchi: questo è raro, ma se si userà il disco con un dispositivo vecchio che non supporta exFAT, potrebbe essere necessario scegliere l'opzione FAT precedente. Nella maggior parte dei casi, non dovresti utilizzarlo poiché limita le dimensioni delle unità a meno di 32 GB.

2. Se hai bisogno di una soluzione unica

Attenzione! Quanto segue descrive un metodo per abilitare il supporto NTFS sperimentale in macOS. C'è una possibilità molto reale che qualcosa potrebbe andare storto, con conseguente perdita di dati sul disco di destinazione.

Ti consigliamo di non fare affidamento su questo metodo per scrivere su volumi importanti o come soluzione a lungo termine. A volte potresti dover scrivere alcuni file su un'unità bloccata solo una volta e puoi farlo con strumenti Mac incorporati. Ma mentre macOS può leggere le unità NTFS per impostazione predefinita, la sua capacità di scrittura si nasconde dietro un hack del terminale. È necessario seguire queste istruzioni per ogni unità a cui si desidera scrivere.

Apri Terminale e digita:

 

nano etc / fstab

 

Quindi copia questa riga nel file, sostituendo DRIVENAME con il nome effettivo dell'unità a cui desideri accedere:

 

LABEL = DRIVENAME none ntfs rw, auto, nobrowse

 

Premi Ctrl + O per salvare il file, quindi Ctrl + X per uscire da Nano. Ora scollega e ricollega l'unità. Una volta rimontato, sarà disponibile in /Volums.

 

Puoi arrivarci solo in Finder; fare clic su Vai nella barra dei menu e selezionare Vai alla cartella. Immettere /Volums e fare clic su Vai. Vedrai il tuo disco elencato qui e ora puoi copiare i file su di esso.

3. Una soluzione open source gratuita

Anche se stai bene usando Terminal, nessuno vuole modificare un file delle preferenze ogni volta che si occupa di una nuova unità. Se sei IT e gestisci regolarmente le unità Windows, potresti aver bisogno di un'opzione migliore. Una delle soluzioni più popolari è un prodotto open source: FUSE per macOS.

Scarica FUSE per iniziare. Il programma è un gestore; non contiene nulla per montare e leggere i file stessi. Avrai bisogno di un paio di strumenti extra per completare il lavoro, disponibile in un pacchetto Homebrew chiamato NTFS-3G.

Prima installa Homebrew incollando questa linea nel Terminale:

 

/usr/bin/ruby -e "$(curl -fsSL https://raw.githubusercontent.com/Homebrew/install/master/install)"

 

 

Dopo aver eseguito i comandi per installare Homebrew e aver ricevuto conferma in Terminal, è necessario installare il pacchetto NTFS-3G. Questo è un altro comando singolo:

 

brew install ntfs-3g

 

A volte Terminal non riconosce che hai già installato il pacchetto FUSE. Se ciò accade, esegui anche questo comando:

brew cask install osxfuse

Ti verrà quindi richiesto di riavviare il tuo Mac. Dopo averlo fatto, prova a rieseguire il comando NTFS-3G.

Scrivi su un'unità NTFS con NTFS-3G

NTFS-3G consente al tuo Mac di scrivere su unità NTFS, ma non è automatico. È necessario eseguire alcuni comandi aggiuntivi per farlo funzionare.

 

Innanzitutto, trova l'indirizzo della tua unità di sola lettura montata. Puoi farlo nel Terminale usando il comando:

diskutil list

È necessario eseguire i seguenti comandi ogni volta che si desidera installare un'unità con autorizzazioni di scrittura. Sostituisci /dev/disk1s1 con l'indirizzo del drive che hai trovato sopra:

sudo mkdir /Volumes/NTFS
sudo /usr/local/bin/ntfs-3g /dev/disk1s1 /Volumes/NTFS -olocal -oallow_other

Se non vuoi eseguire questi comandi ogni volta, c'è una soluzione. Puoi avviare il Mac in modalità utente singolo e sostituire gli strumenti Mac NTFS incorporati con NTFS-3G. Ci sono alcuni avvertimenti sulla sicurezza nel sito del progetto; puoi controllare i passaggi per abilitarlo nella pagina GitHub dello sviluppatore.

 

Gli sviluppatori chiariscono che questo apre il tuo Mac al potenziale sfruttamento, quindi questo passaggio non è per i deboli di cuore.

4. Un'opzione semplice (a pagamento)

Le soluzioni che abbiamo descritto sopra sono piuttosto tecniche. Se preferisci semplicemente fare clic con il mouse alcune volte per farlo funzionare, puoi utilizzare un'app di terze parti a pagamento per semplificare l'intero processo.

 

Ci sono alcune scelte diverse, ma il preferito da lungo tempo è NTFS per Mac di Paragon Software. È $ 19,95 per licenza Mac, anche se si ottiene uno sconto per l'acquisto di tre o cinque licenze alla volta. È possibile anche testare il software con una prova di 10 giorni.

 

E' una semplice Installer, che fornisce quindi una voce di menu che mostra le unità NTFS. Ancora meglio, le tue unità NTFS ora appaiono nel Finder normalmente e puoi trattarle come qualsiasi altra unità.

Tuxera NTFS per Mac è un altro programma. È costruito sullo standard aperto che abbiamo usato sopra, NTFS-3G. La licenza è un po 'più semplice, dato che paghi $ 25 per usarla su tutti i tuoi Mac.

Con una prova gratuita di 15 giorni, puoi mettere il programma alla prova prima di bombardarlo. Piuttosto che un elemento della barra dei menu, Tuxera si installa come un pannello delle preferenze. Puoi formattare le unità da qui, ma non molto altro. Come Paragon, puoi usare Finder per lavorare con l'unità.


Risolvi altri problemi relativi all'unità esterna Mac

Entrambe le opzioni a pagamento offrono un modo indolore per montare un'unità di sola lettura sul tuo Mac e renderla scrivibile. Le opzioni open source e Terminal sono più efficaci e non devi fare affidamento sul supporto sperimentale a tempo pieno. Puoi anche scrivere tutti i dati che desideri e dalle tue unità mentre provi entrambe le opzioni a pagamento.

 

Ma avere un'unità di sola lettura non è l'unico problema di disco esterno che puoi affrontare su un Mac. A volte è possibile montare un'unità esterna e non viene nemmeno riconosciuta.


Leggi anche:

Buongiorno Alexa: Tutti i dispositivi Amazon Echo guida

Amazon Echo offre un'integrazione unica tra riconoscimento vocale, assistente personale, controlli domotici e funzionalità di riproduzione. Considerato come un concorrente di Apple Siri e Google Now che si rivolge alla casa intelligente. Piuttosto che ai dispositivi mobili. Mentre Siri offre l'integrazione smart home, la sua semplicità e facilità d'uso sono meno desiderabili; e Google Now non è efficace come un hub di casa.

 Quindi scopriamo come i dispositivi Echo possono essere utilizzati.

 


Scrivi commento

Commenti: 0